Creare candele fai da te

Creare candele fai da te

Le candele sono perfette per creare in un attimo un ambiente caldo e accogliente, e farle a casa è incredibilmente facile! Segui le istruzioni e divertiti.

candele

Un consiglio prima di iniziare: la cera per candele necessita di alte temperature per essere sciolta.

Qui c’è il tipo di candela più semplice da realizzare, poiché la parte più impegnativa consisterà nella decorazione del portacandela.

Cosa ti serve:

• Portacandela (per esempio barattoli o lattine)

• Perle di cera premiscelata per candele

• Stoppini

• Essenze per candele o oli essenziali

• Pastelli a cera

• 2 pentolini: uno più piccolo e uno più grande (il più piccolo deve poter entrare in quello più grande)

• Un vecchio mestolo di metallo

• Una caraffa di vetro con beccuccio, resistente al calore

• Fogli di carta colorata per decorare i contenitori

• Nastro biadesivo

• Forbici

• Righello

• Matite

• Grembiule e guanti da forno

candele4

1. Lava i contenitori con acqua tiepida e sapone, poi risciacquali e lasciali asciugare.

2. Fai bollire l’acqua necessaria a riempire metà del pentolino più grande.

3. Regola il fuoco a un’intensità media per mantenere il calore dell’acqua.

4. Riempi i contenitori ormai asciutti con le perle di cera, in modo da capire qual è la quantità necessaria. Ricorda: una volta sciolta, la cera occuperà un volume minore rispetto alle perle.

5. Versa le perle di cera nel pentolino più piccolo, e appoggia quest’ultimo dentro il pentolino più grande per riscaldare la cera a bagnomaria. Lascia sciogliere le perle mescolando di tanto in tanto per facilitare il processo. Ricorda di indossare un grembiule e guanti da forno per evitare macchie di cera e scottature.

6. Una volta che la cera si sarà sciolta puoi sbizzarrirti per colorarla aggiungendo qualche pezzo dei pastelli a cera. Poi continua a mescolare finché il colore sarà omogeneo.

7. Togli entrambe le pentole dal fuoco (tenendole una dentro l’altra per non raffreddare la cera) e appoggiale su una superficie resistente al calore. Aggiungi qualche goccia di essenza per candele o di olio essenziale e mescola ancora.

8. Metti in fila i contenitori. Usa il mestolo di metallo per versare un po’ di cera nella caraffa, e poi riempi tutti i contenitori. Versa la cera lentamente per evitare che schizzi fuori.

9. Taglia lo stoppino in pezzi lunghi circa il doppio della profondità del contenitore. Arrotola un’estremità attorno a una matita e poi appoggia la matita sulla bocca del contenitore, in orizzontale, in modo che il resto dello stoppino penda dentro la cera. Esegui questa operazione per tutte le candele, e assicurati che lo stoppino cada esattamente al centro. Lascia raffreddare e solidificare le candele completamente.

10. Può capitare che la cera formi un piccolo avvallamento nel centro. In questo caso riempilo con la cera ancora sciolta che hai messo da parte nella caraffa. Ripeti l’operazione finché la superficie delle candele sarà perfettamente piana e livellata, e solo alla fine taglia lo stoppino.

11. Adesso puoi finalmente decorare i contenitori. Ritagliare a strisce di carta colorata, forme geometriche oppure di fantasia, e poi con un pò di nastro adesivo o pochi punti di colla realizzate le vostre opere d’arte sui barattoli.

candele

candele2

candele3

(Visited 300 times, 1 visits today)

Leggi Anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi