Xiaomi Mi Note 3 in arrivo

Xiaomi Mi Note 3 in arrivo, a meno di un anno dal Mi Note 2

I cosiddetti phablet sono apparecchi che godono del favore di un pubblico particolare ed esigente, alla ricerca di grandi prestazioni e uno schermo molto ampio. Xiaomi preme sull’acceleratore e vedremo molto presto il top di gamma Xiaomi Mi Note 3.

E’ troppo grosso”. Questa è la frase tipica che ognuno di noi ha detto almeno una volta trovandosi al cospetto di un “phaplet”, termine con il quale si indica uno smartphone di notevoli dimensioni. Resta il fatto che molti utenti che hanno deciso di provare ad utilizzarne uno, superato il problema del trasporto, spesso non sono più riusciti a tornare indietro perché, diciamolo, uno schermo molto grande ha anche indubbi vantaggi in termini di leggibilità, visualizzazione di foto e video, lettura documenti e altro ancora.

Se a questo aggiungiamo la diffidenza con cui il pubblico phablet Android guarda al prossimo Samsung, si capisce come Xiaomi, produttore che ci ha abituato a grandi cose, non veda l’ora di commercializzare il suo phablet top di gamma in tempi molto brevi. Si chiama Xiaomi Mi Note 3 e verrà presentato, pare, entro la fine di questo mese.

Non solo: un sito indiano ne riporta alcuni dettagli con tanto di prezzo in rupie (convertite nella nostra valuta siamo intorno ai 620,00 Euro), togliendo il velo ad alcune delle specifiche tecniche. Il display sarà un IPS da 5,7 pollici con risoluzione QHD (2560×1440 pixel), mentre all’interno batterà un cuore SnapDragon nella versione 835 o simili. Dietro farà la sua gran figura una fotocamera da 22Mpixel con flash LED, mentre sul frontale ne troviamo una da 8Mpixel.

Il quantitativo di RAM citato è di ben 8GB, così come sono notevoli i 128GB di archiviazione disponibili, per giunta espandibili tramite microSD. In commercio potrebbero arrivare anche alcune varianti in termini di capienza, spingendosi anche oltre. La batteria è da 4070mAh, mentre come data di lancio viene indicato il 30 di agosto. Il marchio Xiaomi ha nel tempo conquistato la fiducia di molti appassionati, consapevoli del fatto che un ottimo terminale non debba per forza essere marchiato Apple o Samsung.

Leggi Anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi