Home / Tecnologia / Black Shark 2 smartphone gaming con SD855 e 12GB di RAM

Black Shark 2 smartphone gaming con SD855 e 12GB di RAM

Condividi su
  • 5
    Shares

Il nuovo Black Shark 2 riprende quanto fatto con i due modelli precedenti ma evolve la piattaforma hardware integrando Snapdragon 855 di Qualcomm oltre a un minimo di 6 GB di RAM fino a 12 GB nella versione estrema. Black Shark 2 è il nuovo smartphone Android annunciato dal produttore cinese in queste ore. Si tratta di una soluzione pensata per il gaming mobile e che punta tutto sulle specifiche tecniche. Evoluzione di Black Shark e Black Shark Helo punta a ingolosire gli appassionati del genere.

Il nuovo Black Shark 2 ha uno schermo da 6,39″ con risoluzione FHD+ utilizzando un pannello AMOLED realizzato da Samsung (e supporta anche l’HDR). Per dare qualcosa di diverso agli utenti, il tempo di risposta al tocco è pari a 43,5 ms migliorando così la reattività durante il gioco. Inoltre è possibile fare in modo che le zone laterali dello schermo siano sensibili alle differenze di pressione, utilizzabili durante le partite.

All’interno di Black Shark 2 troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 855 accoppiato a 6 GB, 8 GB o 12 GB di RAM in base alle versioni. Lo spazio di storage invece ha una capacità minima di 128 GB e può arrivare fino a 256 GB di storage (basato su UFS 2.1).

Il sistema prevede anche un sistema di raffreddamento evoluto tramite camera di vapore che promette di ridurre la temperatura di 14°C rispetto a un raffreddamento convenzionale.

Non potevano mancare le fotocamere. Rispetto ad altre soluzioni sul mercato, in questo caso troviamo “solamente” una doppia fotocamera nella zona posteriore. Black Shark 2 ha un un sensore da 48 MPixel Quad Bayer con pixel da 0,8 µm e un’apertura di f/1.75 mentre l’altra fotocamera è da 12 MPixel (pixel da 1.0µm) e ha uno zoom ottico 2x. Infine la fotocamera anteriore è da 20 MPixel con apertura di f/2.0 e pixel da 0.9µm.

Black Shark 2 ha una batteria da 4000 mAh di capacità con ricarica rapida a 27 W. Il lettore d’impronte è integrato all’interno dello schermo (ed è di tipo ottico, più economico di quello a ultrasuoni di Galaxy S10). Il sistema operativo è Android 9 Pie personalizzato in parte dal produttore e integra anche ottimizzazioni che sfruttano l’Intelligenza Artificiale.

Per i prezzi e la disponibilità, Black Shark 2 nella versione base costa circa 460 euro (6/128), si sale a circa 515 euro (8/128), 560 euro (8/256) e infine la versione top di gamma costa 620 euro (12/256). Non è ancora nota l’intenzione di lanciare lo smartphone a livello globale, mentre in Cina è disponibile da poche ore.


Condividi su
  • 5
    Shares

About maxlady

Check Also

General Motors presenta ARIV: e-bike progettata interamente dall’azienda e destinata all’Europa

Condividi su5Shares Due le versioni annunciate, ARĪV Meld, bicicletta elettrica compatta a telaio fisso e …